Bob Dylan: asta milionaria per il manoscritto di “The Times They Are A-Changin”

Verso la fine di marzo, a sorpresa, Bob Dylan ha pubblicato, dopo otto anni, una nuova canzone intitolata MURDER MOST FOUL. Un brano lungo 17 minuti ricco di riferimenti alla storia degli Stati Uniti degli anni Sessanta e Settanta, a partire dal 12 novembre 1963, l’indimenticabile giorno dell’assassinio del presidente John Fitzgerald Kennedy. Seguita qualche giorno fa da un secondo brano inedito, I CONTAIN MULTITUDES.

i nostri social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *